02 – Zucchine grigliate sott’olio d’oliva da 314 ml (ALTERECO)

Le zucchine, materia principale di questo prodotto, vengono tagliate a fette cotte in aceto e grigliate poi inserite nel vasetto con olio d’oliva e spezie, tutto ciò genera un profumo ed un sapore  intensi e piacevoli, l’olio d’oliva è la chicca che chiude questo ottimo prodotto

03 – Melanzane alla brace sott’olio d’oliva da 314 ml (ALTERECO)

Le melanzane, materia principale di questo prodotto, vengono tagliate a fette cotte in aceto e grigliate poi inserite nel vasetto con olio d’oliva e spezie, tutto ciò genera un profumo ed un sapore  intensi e piacevoli, l’olio d’oliva è la chicca che chiude questo ottimo prodotto,

04 – Cime di rapa sott’olio 310 gr (Antica Passione)

Il clima, non rigido, delle nostre pianure interne conferisce a quest’ortaggio un profilo aromatico eccellente ed una buona qualità delle foglie, che lo rendono particolarmente adatto ad essere consumato fresco oppure conservato in olio extravergine. È una coltura molto importante e sostenibile in agricoltura perché permette di far riposare il terreno rispettando la sua fertilità. Da sempre un ortaggio considerato minore, ha riscoperto un ruolo da protagonista negli ultimi anni grazie alle sue pregevoli caratteristiche nutrizionali.

04 – Papaccelle in agrodolce BIO in Vasetto 314 ml (NCO-coop Aldilà dei Sogni)

I Peperoni in Agrodolce di Fattoria dei sogni sono una tipica preparazione della cucina napoletana. I peperoni più dolci sono selezionati e conservati sott’olio e sott’aceto, pronti a diventare un perfetto contorno o un antipasto sfizioso.

I peperoni sono coltivati e trasformate dalla Cooperativa Sociale “Al di là dei sogni”, che da un decennio gestisce il bene confiscato “Alberto Varone”, situato nell’alto Casertano.

06 – Papacelle in agrodolce in vasetto BIO 314 ml (NCO-cooperativa Aldilà dei Sogni)

I Peperoni in Agrodolce di Fattoria dei sogni sono una tipica preparazione della cucina napoletana. I peperoni più dolci sono selezionati e conservati sott’olio e sott’aceto, pronti a diventare un perfetto contorno o un antipasto sfizioso.

I peperoni sono coltivati e trasformate dalla Cooperativa Sociale “Al di là dei sogni”, che da un decennio gestisce il bene confiscato “Alberto Varone”, situato nell’alto Casertano.

08 – “Friarielli” sott’olio BIO, Vasetto 314 ml (NCO-coop. Al di là dei Sogni)

I friarielli sono le inflorescenze della cima di rapa e hanno piante basse con gambo molto tenero. Sono utilizzati in preparazioni alimentari tipiche della cucina napoletana. Secondo alcuni il nome friariello deriva dal verbo napoletano “frijere” (friggere) perchè nella ricetta tradizionale si soffriggono in olio aglio e peperoncino. 

In questa ricetta il broccolo viene lavorato con un pò di aceto conferendo così la caratteristica del tipico e artigianale contorno sott’olio all’italiana.

INGREDIENTI: Broccoli, Olio di semi di girasole, Aceto di vino, Aglio, Peperoncino, Sale.

Cooperativa Sociale “Al di là dei sogni”, https://www.facebook.com/coopdeisogni/

09 – Melanzane sott’olio BIO, 314 ml (NCO-coop. Al di là dei sogni)

La melanzana, originaria dell’India, venne introdotta dagli Arabi all’inizio del V secolo. Gli Arabi chiamano la melanzana badingian e in Italia venne inizialmente chiamata petonciana o petonciano o anche petronciano. Per evitare fraintendimenti sulle sue proprietà, la prima parte del nome venne opportunamente mutata in mela (owero frutto per antonomasia) dando così origine al termine melangiana e poi melanzana. La violetta lunga napoletana è una delle varietà che presentano una forma stretta ed allungata, cilindrica, color viola intenso, uniforme, medio brillante, a polpa blanca, dal sapore forte e piccantino.

La melanzana sott’olio si presta per un ottimo contorno dai sapori mediterranei.

 

INGREDIENTI: Melanzana violetta, Olio di semi di girasole, Origano,  Aceto di vino, Aglio, Peperoncino, Sale, zucchero di canna

Cooperativa Sociale “Al di là dei sogni”, https://www.facebook.com/coopdeisogni/

11 – Zucca sott’olio BIO, 314 ml (NCO-coop. Al di là dei sogni)

L’origine di coltivazione della “zucca lunga di Napoli” detta anche “cucozza zuccarina” è individuata nella zona dellAgro Nocerino-Sarnese, ma oggi è diffusa in tutta la provincia del Napoletano e in quella di Caserta. Presenta un frutto molto lungo, tra i 60 e 1 100 cm, di forma cilindrica, con un diametro di circa 30 cm, ingrossato all’estremità e leggermente ricurvo. La buccia esterna è di colore verde con striature arancio/oro. La polpa è di colore giallo/arancio con un sapore zuccherino.
INGREDIENTI: Zucca, Olio di semi di girasole, Aceto di vino, Sale,

Cooperativa Sociale “Al di là dei sogni”, https://www.facebook.com/coopdeisogni/

12 – Zucchine a filetto sott’olio BIO, 314 ml (NCO-Al di là dei sogni)

Lo zucchino San Pasquale è apprezzato per le sue proprietà organolettiche nonché per la consistenza. Coltivato in prevalenza nella provincia di Napoli e Salerno, sembra che il suo nome sia legato all’epoca di trapianto tradizionale, che aweniva a metà Maggio.

INGREDIENTI: Zucchine, Olio di semi di girasole Aceto, Aglio, Peperoncino, Sale.

Cooperativa Sociale “Al di là dei sogni”, https://www.facebook.com/coopdeisogni/

21 – Broccoli “Affucàti”, cioè ripassati in padella con aglio, in olio EVO, conservati in vasetti di vetro da 280 gr (Della Terra)

I broccoli appena raccolti, vengono lavati in acqua fredda, scottati, e ripassati in padella con aglio, olio e, un pizzico di peperoncino indi, pastorizzati e conservati in olio extravergine d’oliva. Anche questo è un ottimo alimento, dal gusto molto delicato e, anche in questo caso, si mescola semplicemente, a una bella pietanza di pasta, aggiungendo ancora un po’ di olio crudo oppure, si consuma come pietanza singola accompagnata dal pane. La confezione è sufficiente per quattro persone.

 

 

22 – Broccoli di Cavolfiore, in olio EVO e aceto, conservati in vasetti di vetro da 280 gr (Della Terra)

I cavolfiori appena raccolti, vengono lavati in acqua fredda, scottati, con aglio, olio e, un pizzico di peperoncino indi, pastorizzati e conservati in olio extravergine d’oliva e aceto di vino. Il gusto è croccante e, al tempo stesso, molto delicato; questo alimento funge, soprattutto, da ottimo contorno ma, si può benissimo mescolare con un bel piatto di riso. La confezione è sufficiente per quattro persone. Pure per questa produzione e, visti i costi consistenti per la raccolta e la lavorazione, abbiamo dovuto produrre lotti limitati.

 

37 – Caponata Biologica di Melanzane 270 gr. (Libera Terra Mediterraneo)

Le melanzane  provengono dai fertili terreni della piana di Catania.

La caponata è un antipasto o un contorno a base di melanzane, avvolto in un delicato agrodolce, arricchito da salsa di pomodorino ciliegino e olio extravergine di oliva. È un piatto tipico della gastronomia siciliana, simbolo della tavola nei giorni di festa.

Ingredienti: melanzane 40%*, salsa di pomodoro ciliegino 20%*, cipolla*, olio extravergine d’oliva 10%*, sedano*, olive verdi*, capperi*, aceto di vino bianco*, sale marino, zucchero*, basilico*, pepe nero*, peperoncino*.
*Da agricoltura biologica.